chiacchiere

Cosa c’è di più carnevalesco delle chiacchiere? Queste deliziose sfoglie fritte sono semplici da fare e deliziose da gustare. Per questo oggi abbiamo deciso di dedicarci alla ricetta.

Con il miele o con lo zucchero a velo, le chiacchiere sono una golosità per grandi e piccini. Insieme alla pignoccata (o pignolata) la loro presenza fa pensare subito a maschere e coriandoli. Siete pronti per realizzarle?

Chiacchiere: la ricetta

Le chiacchiere si fanno generalmente in grandi quantità. Le nostre dosi sono per un’ottantina di chiacchiere, che potrete facilmente conservare. Se le condite con il miele deperiranno più in fretta, quindi vi consigliamo di metterglielo sopra solo al momento del consumo.

Ingredienti delle Chiacchiere

  • 1 kg di Farina 00
  • 140 grammi di zucchero
  • 100 grammi di burro
  • 60 grammi di marsala
  • 10 grammi di cacao zuccherato
  • 6 uova
  • 10 grammi di lievito
  • Essenza di vaniglia, poche gocce
  • Un pizzico di sale, cannella quanto basta
  • Olio di semi d’arachidi

Chiacchiere, procedimento

Setacciate la farina insieme al lievito e versate tutto in una scodella molto ampia. Aggiungete zucchero e sale. Prendete cinque uova, sbattetele e unitele all’impasto. Dividete il sesto uovo in tuorlo e albume e aggiungete anche l’albume all’impasto, insieme al marsala.

Amalgamate bene il tutto e impastate fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete il burro, la cannella, l’essenza di vaniglia e il cacao e continuate ad amalgamare.

Quando l’impasto sarà perfettamente liscio, mettete l’impasto sul tavolo o sul vostro piano da lavoro e appallottolatelo. Avvolgetelo in un panno e lasciatelo lievitare per almeno mezz’ora.

A questo punto dividete la pasta in porzioni da circa 100 grammi l’una e iniziate a lavorarle una per una, stendendo, tagliando e infarinando quando necessario. Una tirata la sfoglia lasciate riposare per qualche minuto e nel frattempo riscaldate l’olio.

Quando sarà ben caldo iniziate a tagliare le chiacchiere e immergetene due per volta nell’olio caldo. Friggetele in maniera uniforme e scolatele, lasciandole su un po’ di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Una volta fredde spolveratele con lo zucchero a velo o con il miele e servitele.