ricetta-del-gelo-di-melone
Ricetta del gelo di melone

È un dolce talmente buono che avete sicuramente pensato di farlo almeno una volta, quindi eccoci: oggi vi diamo la ricetta del gelo di melone! Con i nostri spunti sarete in grado di preparare questa pietanza speciale.

Vi abbiamo già raccontato la sua storia, quindi sapete già che rimanere fedeli a una ricetta tanto amata è a dir poco fondamentale. Nel nostro piccolo noi cercheremo di guidarvi, sta a voi seguire le nostre indicazioni!

Ricetta del gelo di melone: ingredienti e procedimento

Piccola nota: c’è chi spolvera il gelo di melone con il pistacchio, chi aggiunge delle mandorle tritate, chi addirittura la frutta candita. Noi ci atteniamo alla ricetta più originale, che vede solo le goccine di cioccolato a fare da “condimento”.

Ingredienti

  • 1 anguria grossa (minimo 1 kg)
  • 80 g Zucchero
  • 60 g Amido di mais
  • 10 grammi di cannella (o uno stecco)
  • Due gocce di essenza di gelsomino (o 10 gelsomini freschi)
  • Gocce di cioccolato

Procedimento e passaggi

Prendete l’anguria, tagliatela a metà e poi tagliatela a fette. Procedete a eliminare tutti i semi, dopodiché eliminate la buccia. Adesso pesate la vostra polpa: dovete averne approssimativamente 800 grammi.

Procedete adesso a estrarre il succo. Potete farlo con un frullatore oppure, all’antica, usando le mani, pestando e schiacciando. Quest’ultimo procedimento richiede molto più tempo, ma è precisamente quello che facevano i nostri nonni.

Se usate il frullatore ricordate di setacciare il succo: per fare il gelo di melone occorre che il succo sia perfettamente liquido e che non ci siano grumi. Per procedere con la ricetta dovete aver ottenuto almeno 600 grammi di succo.

Versate il succo in una pentola e aggiungete lo zucchero, mescolando piano piano. Setacciate poi l’amido di mais e versatelo nella pentola. Accendete il fuoco e cominciate a cuocere a fuoco lento, mescolando costantemente. Quando il composto si avvicina all’ebollizione aggiungete il gelsomino e e la cannella.

Continuate a mescolare e cuocete ancora per due minuti dopo che il preparato inizierà a bollire. Spegnete poi il fuoco e lasciate raffreddare per giusto un paio di minuti, dopodiché mettere il composto o in una forma tonda, per torte o in formine per budino.

Mentre lo versate passate sempre il tutto al setaccio, specie se avete aggiunto cannella e gelsomini sani. Finito questo passaggio fate raffreddare per dieci minuti e poi mettete in frigo per circa un’ora.

E adesso? Adesso potete mettere le goccine di cioccolato, i pistacchi e persino dei gelsomini sani. Dopodichè… il gelo è pronto, a tavola!