tavola-di-capodanno

Come possiamo preparare una tavola di Capodanno strepitosa per il cenone (o per il pranzo)? Noi di Palermo Food siamo andati alla ricerca dei consigli migliori per renderla perfetta e vi proponiamo anche dei piatti da realizzare.

Inutile dire che i colori che la fanno da padrone sono l’argento e ovviamente il rosso. Piatti, bicchieri e posate servono per fare un’apparecchiatura perfetta e dare una cornice speciale per i vostri piatti. Ma vediamo alcuni tutorial!

Tavola di capodanno: tutorial argento

Ecco un tutorial per poter apparecchiare la tavola con i toni dell’argento.

Con i toni dell’argento vi consigliamo di partire con un antipasto speciale: le carrubbelle, molto semplici da realizzare. Come primo, l’ideale è la pasta con pasta con ricotta e spinaci, facilissima da realizzare e sempre d’effetto.

Infine, come secondo, perché non servire degli ottimi spiedini alla messinese? In questo modo avrete creato un menu variegato, che unisce tanti sapori della terra (fatta eccezione per l’acciuga).

Tavola di capodanno: tutorial rosso

Anche se nel video si parla di tavola natalizia, tutti voi sapete bene che il rosso è un colore inaugurale per il Capodanno. Potete scegliere diversi tipi di stoviglie e metterle insieme, o optare per un unico set, a patto che si crei un bel contrasto.

Per rendere la tavola ancora più bella, ricordatevi anche di giocare con i tovaglioli, scoprendo come piegarli in modo creativo.

Per questa mise en place vi consigliamo un menu di pesce. Potete iniziare con una gustosa zuppa di cozze, da accompagnare a dei crostini di pane realizzati in casa (basta un filone, un po’ d’olio, sale, mettere in forno e… il gioco è fatto).

Potete poi servire un primo tipico come la pasta con le sarde. Vi avremmo consigliato anche il nero di seppia ma poi… poveri i denti dei vostri ospiti!

Infine, perché non servire un bel baccalà fritto? Questo piatto tipico delle feste è sempre gradito e molto apprezzato.

Ricordatevi sempre di terminare il pranzo o la cena con il dolce. Che sia una cassata, che siano dei cannoli o che sia il buccellato poco importa: l’importante è che sia qualcosa di tipico!