carbone-della-befana

L’Epifania si sta avvicinando e volete cimentarvi nella creazione di un dolce da mettere all’interno della calza? Bene, perché oggi vogliamo darvi la ricetta del Carbone della Befana, fatto con un tocco di sicilianità.

Il Carbone della Befana è un dolce trucco dell’Epifania: i bambini lo trovano nelle loro calze e vengono “ingannati”, perché viene detto loro che sono stati cattivi. Solo dopo essere stati invitati a mangiare i piccoli scoprono la verità.

Ricetta Carbone della Befana

Quella del Carbone della befana non è una ricetta difficile da eseguire: richiede più che altro impegno e un po’ di pazienza. Oggi vi diamo tutti gli ingredienti aggiungendo dei tocchi tipici della Sicilia.

Il procedimento si articola in due momenti: nel primo faremo la glassa, nel secondo lo sciroppo. Ecco tutto ciò che serve.

Ingredienti Carbone della Befana:

  • 300 grammi di zucchero a velo
  • 400 grammi di zucchero
  • 150 grammi d’acqua
  • 2 albumi
  • 15 grammi di colorante alimentare nero
  • 10 ml di alcol puro
  • 5 ml di succo d’arancia
  • 5 ml di succo di limone
  • 1 pizzico di cannella

Procedimento:

Prendete i due albumi e aggiungete il succo d’arancia e il succo di limone. Montate tutto a neve all’interno di una ciotola capiente. A questo punto aggiungete un pizzico di cannella. Continuate a montare e piano piano iniziate a incorporare lo zucchero a velo.

Una volta fatto, aggiungete l’alcol e minimo 5 grammi di colorante alimentare. Se doveste vedere un colore troppo chiaro, mettete un altro po’, ma ricordatevi che il colorante vi serve per realizzare lo sciroppo, che poi sarà la parte dura.

Finita la glassa, passiamo allo sciroppo: prendete un pentolino dal fondo spesso in acciaio, versate l’acqua e aggiungete e accedente il fuoco a fiamma media. Iniziate poi ad aggiungere lo zucchero.

Mentre lo aggiungete mescolate velocemente, in modo che si sciolga. A questo punto lasciate bollire finché lo zuccherò non sarà caramellato (cioè di un colore che dà sul biondo). A questo punto aggiungete il colorante nero.

Adesso tornate alla glassa: prendetene due cucchiai abbondanti e metteteli all’interno dello sciroppo. Mescolate velocemente, spegnete il fuoco e mettete lo sciroppo in uno stampo rettangolare (ottimo quello per i plumcake).

Lasciate raffreddare e indurire, poi toglietelo dallo stampo e tagliatelo in modo grossolano.