Vi serve una ricetta buona, dal sapore siciliano, che piaccia a tutta la famiglia? Volete far leccare i baffi sia ai grandi che ai piccini? Ottimo, allora siete nel posto giusto: oggi vi diamo la ricetta per la crostata di ricotta.

La crostata di ricotta è un dolce diffuso in tutta Italia, ma ha origini sicilianissime. La ricotta dolce è infatti nata in quel della Sicilia ed è protagonista di molti altri piatti, come la cassata o i cannoli.

Crostata di ricotta: la ricetta

Prima di iniziare vi ricordiamo che non esiste una vera e propria ricetta canonica. Ognuno è libero di personalizzare la sua crostata con le aggiunte che ritiene più adatte al suo palato (e a quello della sua famiglia).

Sentitevi liberi di aggiungere ingredienti, spezie o guarnizioni. E se avete delle curiosità, fatecelo sapere!

Crostata di ricotta, gli ingredienti

Per la pasta:

  • 350 grammi di farina 00
  • 140 grammi di zucchero a velo
  • 200 grammi di burro
  • 2 tuorli
  • 1 scorza di limone

Per il ripieno:

  • 500 grammi di ricotta di pecora
  • 200 grammi di zucchero
  • 40 grammi di gocce di cioccolato
  • 2 tuorli
  • 1 scorza di arancia

Crostata di ricotta, tutti i passaggi

Prendete la ricotta e mettetela a scolare. Mentre scola preparate la pasta frolla prendendo la farina e mettendola in una scodella insieme al burro. Iniziate ad amalgamare e poi aggiungete lo zucchero a velo.

Create una montagnetta con un buco in centro e metteteci i tuorli. Grattugiateci sopra la scorza di un limone e continuate a impastare fino a quando otterrete un bel panetto. Lasciate il panetto di pasta frolla nel frigo e procedete a occuparvi della crema di ricotta.

Intanto occupatevi della crema. Prendete i due tuorli e grattugiateci sopra la scorza d’arancia. Prendete poi la ricotta e mescolate tutto fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungete anche della scorza di limone, se vi è rimasta.

A questo punto prendete la pasta frolla e dividetela in due parti. Con la prima parte foderate una tortiera, assicurandovi di coprire tutto con le dita e lasciare qualche centimetro dal bordo. Bucherellate il fondo con una forchetta.

All’interno di questa tortiera foderata posizionate la crema di ricotta e levigatela. Mettete le gocce di cioccolato in superficie e poi usate il secondo panetto per creare la “grata” tipica della crostata.

Mettete in forno preriscaldato 180 gradi per circa un’ora. Adesso la vostra crostata è pronta: cospargetela di zucchero a velo e servitela.