Neonata
Neonata

Avete presente tutte quelle ricette nate dall’arte di arrangiarsi? Benissimo, eccone altre ancora, quelle legate alla neonata, nate dal bisogno di avere molto con poco.

La neonata si mangia in tutta Italia (viene conosciuta con il nome di bianchetti) ma fa parte di una lunga serie di tradizioni tipicamente siciliane, che oggi vi vogliamo raccontare.

Frittelle di neonata: il piatto palermitano

Pare che le frittelle di neonata siano nate proprio a Palermo, in quel di Mondello e/o di Sferracavallo. Il novellame di pesce si pescava (e si pesca) con reti speciali nei periodi invernali.

Il novellame nient’altro sono che “i neonati” di alcuni pesci azzurri, in prevalenza sardine e acciughe. Quando vengono pescati si presentano come un ammasso gelatinoso e trasparente, in effetti non troppo appetitoso.

Di fatto i pescatori scoprirono che il novellame è molto buono persino crudo, e iniziarono a mangiarlo condito con il limone. Soltanto qualche tempo dopo nelle borgate marinare si iniziò a pensare di cuocere il tutto in padella.

All’inizio tutto veniva gettata in padella così per com’era e quella che veniva fuori era proprio un’enorme frittata. Con il tempo si iniziarono a creare delle vere e proprie frittelline, che oggi vengono servite come secondi o antipasti.

Polpette di neonata: il piatto messinese

A Messina, invece, ha preso vita un’altra variante: quella delle polpette. I pescatori del messinese pensarono di usare questo ingrediente appallottolandolo e creando dei bocconcini aromatizzati con prezzemolo, aglio pecorino, parmigiano e uova: una vera delizia.

Già così potrebbe essere un piatto perfetto, ma per completare l’opera le polpette venivano (e vengono) fritte, creando una frittura buonissima, dai sapori equilibrati. Quella delle polpette di neonata è una tradizione che continua ancora oggi. Possiamo trovare questo piatto in molti ristoranti della zona.

Con la neonata ci facciamo anche la pasta

Diciamoci la verità: noi siciliani traiamo sempre il meglio da ogni ingrediente! Per questo con la neonata ci facciamo anche gli spaghetti, dando vita a un primo delizioso e molto leggero.

Gli spaghetti con la neonata prevedono infatti il solo utilizzo di questi pesciolini, dell’aglio e dei pomodori. Insomma, ingredienti semplici, che però, messi insieme, danno vita a qualcosa di veramente unico che vi consigliamo fortemente di assaggiare!