Parfait di Mandorle
Parfait di Mandorle

È un dolce relativamente giovane ed è molto amato in tutta l’isola: si tratta del parfait di mandorle, ed è il semifreddo d’origine palermitana più buon che ci sia.

Uova, panna e mandorle fanno di questo dolce una deliziosa chiusura di pasto, ancor meglio se accompagnato da un amaro o da un liquore tipico. Oggi vi raccontiamo la sua storia.

Parfait di mandorle: la storia del dolce

Il parfait di mandorle è stato creato da due bravissimi chef: Salvatore e Francesco Paolo Cascino. È un dolce giovane, nato negli anni Sessanta, che però è già considerato tradizionalissimo.

Inizialmente i due cuochi avevano dato al piatto un altro nome: si chiamava Alì Pascià, perché aveva un “turbante” fatto con le mandorle caramellate, che ricordava proprio un pascià.

Nello specifico venne servito al ristorante “La Botte di Monreale, in occasione di un banchetto organizzato per il Principe Paolo di Castelcicala. Neanche a dirlo, il dolce fu talmente apprezzato da essere ritenuto perfetto: per questo oggi prende il nome di parfait, che significa proprio perfetto.

Nonostante i semifreddi facessero già parte di molte tradizioni culinarie, i due fratelli Cascino riuscirono a innovare questo dolce in maniera ingegnosa, riuscendo davvero a conferirgli degli attributi straordinari che lo rendono famoso e riconoscibile dappertutto.

Il loro è un esempio di come, quando si ha la passione per la cucina, si può trasformare un piatto base in qualcosa di unico.

I due fratelli, difatti, avevano già iniziato a sperimentare con i semifreddi: si dice che furono proprio loro a introdurli nella cucina siciliana, iniziando da un delizioso semifreddo al caffè che veniva servito nel loro bar che si trovava vicino al Politeama, a Palermo.

Il parfait di mandorle oggi

Oggi sono tantissime le pasticcerie che servono questo dolce, in diversi formati: lo si può trovare in piccole forme somiglianti al budino, in forma di tronchetto o proprio a forma di torta.

Nei ristoranti viene servito in fette e accompagnato dall’immancabile colata di cioccolato e, talvolta, anche di caramello.

Se non l’avete mai assaggiato, vi consigliamo di farlo: il parfait è uno di quei dolci che portano in sé talmente tanta sicilianità da far commuovere al primo morso!